Advertisements
Annunci

Amici 18: settimo serale o prima parte della semifinale – Le brutte coreografie di Vincenzo

È andato in onda sabato sera il settimo serale di Amici di Maria de Filippi 18, o la prima parte della semifinale.

Fino a quasi un’ora dalla fine è sembrata, a tutti gli effetti, la semifinale ufficiale, per poi capire che fosse solo la vigilia della semifinale, una puntata di preparazione in cui ci si conquistava la maglia per la puntata successiva.

La mossa attira-ascolti di questa settimana è stata posticipare la sfida tra Mameli e Umberto: soprattutto perché Mameli non era stato ancora sfruttato abbastanza per questi giochetti e gli autori han pensato non fosse stato sufficiente fargli ri-fare la sfida con Valentina solo per (non) battere Milly Carlucci, dunque han deciso di non fargli sapere se avesse superato la sesta puntata fino alla settima.

Cosa che ovviamente Mameli non ha fatto. E nemmeno Umberto che nella settima puntata si è salvato dalla sesta puntata, ma poi è stato l’eliminato della settimo serale di Amici 18. Ed è stato l’eliminato nonostante questa settima puntata sia stata la sua miglior serata da che è cominciato il serale (nonché la peggiore per praticamente tutti i cantanti).

Durante questo settimo serale di Amici 18 gli autori hanno reso chiari i loro piani, soprattutto per quanto riguarda la danza: sarà Rafael a vincere ed arrivato il momento di oscurare Vincenzo.

Chiunque vinca se lo meriterebbe, quest’anno, ed è forse, in diciotto edizioni, l’unica opportunità mai avuta d’ affermare quanto sopra. Peccato che non se la possano giocare ad armi pari poiché a Vincenzo sono state affibiate coreografie di merda, molto peggiori di quelle solite di Giuliano Peparini… molto peggiori che quelle sulla donazione d’organi – con gli organi scritti in pennarello direttamente sul corpo del ballerino. Molto peggiori anche delle coreografie di sua sorella Veronica Peparini, quelle in cui al limite ci si strappa il cuore dal petto. L’unica coreografia impegnata ballata da Vincenzo sabato sera è stata in funzione di Alberto.

Il tutto mentre Rafael si esibiva su “Danish Girl” in un ruolo perfettamente congeniale a lui, in cui è stato superlativo (va detto) e che rappresenta forse l’unico quadro che Giuliano Peparini si è impegnato a realizzare quest’anno.

Rafael-Danish-girl

Giordana e Rudy Zerbi hanno continuato a litigare, lui è talmente irritante che non importa quanto consapevoli si sia del fatto che questi suoi attacchi siano mirati a portar avanti Giordana, con la quale il pubblico empatizza, ad ogni attacco di Zerbi, sempre più. Lui è talmente insopportabile che tutto ciò funziona, ogni anno.

C’è stato mostrato persino l’RWM pro-Tish (la cui data di scadenza sembrava essere la semi-finale, ma ormai pare abbastanza certo supererà anche quella e che la finale danza sarà la prossima puntata) in cui vediamo che nessuno la vuole in semi-finale, nonché storia strappalacrime sulla sua famiglia e la loro condizione economica. S’intuisce che Tish e la sua famiglia siano state vittime di una truffa siccome le lezioni di canto di Tish aumentavano di dieci euro ogni mese (o ogni settimana) e certamente non han portato a grandi risultati.

L’assenza dei direttori artistici non s’è sentita, forse l’ha sentita un po’ giusto Pio e Amedeo che, infatti, han continuato a far battute sui direttori artistici comunque, perché oramai avevano già scritto il copione per tutte e nove le puntate e non se la sentivano di cambiarlo all’ultimo.

Advertisements
Annunci


Categories: Amici 18, Amici di Maria De Filippi, Il serale, Ironico, Maria de Filippi, Reality Show, Televisione, Trash

Tags: , , , , , ,

2 replies

  1. non mi piace come aizzano i concorrenti uno contro l’altro,quest’anno sono veramente tutti bravi,stà a noi pubblico decidere il vincitore,no i giudici che vanno a simpatie

Cosa ne pensi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: