Advertisements
Annunci

Temptation Island: il riassunto della prima puntata (1/3)

Temptation Island 6 riassunto

E dopo una stagione di Reality mediocri arriva finalmente la trasmissione più attesa dell’anno: quella che non crea fanatismi perché i protagonisti sono talmente trash da far ridere chiunque, persino la fan più accanita dei Clario, pure le irrevocabili stemmine ed anche le bimbe di Giulia de Lellis.

Finalmente Paperissima passa la linea a Temptation Island e noi sentiamo la sigla, che è sempre la stessa, con Rihanna che ama il modo in cui le mente, vediamo i tentatori incappucciati arrivare di fronte alle coppie, e anche se non sono sempre gli stessi sono incappucciati come ogni anno… ed anche Filippo Bisciglia è sempre il solito e, nonostante nella conduzione sia parecchio migliorato, restano inviariati i suoi problemi di dizione.

C’è grande fermento attorno a questa puntata perché Maria de Filippi a Radio Deejay ha affermato che una coppia scoppierà nel giro di quattro ore e sarà a causa di una lei… tutti si stanno chiedendo quali saranno i poveri sfigati: il potenziale, inizialmente, sembra avercelo tutto Katia, che, con un vestito verde fluo (il medesimo per il video di presentazione e per il giorno della partenza), c’assicura che “nella vita lei fa quello che vuole“, al suo fidanzato pensa se mai poi e, in seguito, come i bambini che Damante avrebbe dovuto fare con la De Lellis, poi, sempre Katia, scruta ed analizza i tentatori come le signore al supermercato fanno con la frutta.

Annunci

Presentazioni fatte (cioè, spogliati tentatori e tentatrici e sentiti i commenti – soprattutto di Katia) le coppie, già divise in due gruppi, devono scegliere quale tentatore/tentatrice lo attrae di più.

Arcangelo sceglie una tentatrice a caso, tanto lui si farebbe la prima che ci sta non è importante, mentre Nunzia è già gelosa. Vittorio ne sceglie una gnocca davvero, ma Katia gli dice che ha dei problemi perché fa finta di essere attratto dalle bionde ma poi sceglie la mora. David punta su un’altra, Cristina le dice che siccome ha ventisei anni non può sentirsi figa, deve aspettare di averne quaranta, come lei, ed essere ancora gnocca, solo allora potrà parlare (ma lei non aveva parlato, salvo per la cosa dei ventisei anni che comunque le era stata chiesta).

Nessun commento da parte della fidanzata sulla scelta di Nicola, d’altra parte lei è quella matura e non può dimostrarsi gelosa peggio di una quindicenne; Massimo sceglie una che è bella anche scondo le altre fidanzate che, addirittura, fanno partire un applauso dicendogli bravo Massimo, hai gusti migliori dei nostri fidanzati, facendo però incazzare Ilaria (la compagna di Massimo) che, essendo una spettatrice affezionata della trasmissione, in questo momento s’aspettava la solidarietà da parte delle altre ragazze. Andrea ne sceglie una bionda e Jessica dice di averlo visto (dice proprio così: “Andrea ti ho visto”), immaginiamo guardarle il culo, ma non siamo sicuri.

È il momento delle donne: Katia vorrebbe scegliere tutti, ma poi si accontenta dell’unico di cui ricorda il nome, anche le altre scelgono un po’ a caso e, infatti, i loro consorti non si lamentano troppo.

Si passa dunque al momento in cui i tentori e tentatrici scelgono quale, fra fidanzate e fidanzati, ha colpito più la loro attenzione. Tutti scelgono tranne Giulio di Uomini e Donne che ormai sa come funzionano i programmi di Maria de Filippi ed ha capito che è meglio distinguersi facendo qualcosa di diverso (come non scegliere).

Nonostante non sia davvero la più ghirlandata, fra le fidanzate spicca solo Katia che, ad ogni frase pronunciata da un tentatore si lascia andare a grandi complimenti:

Bravo

Complimenti

Hai una grande dote

Wow

Jessica ed Andrea si salutano, lui la prega di non esagerare lei gli chiede di “non metterle ansia” perché vuole viversi quest’esperienza facendo quello che sente anche se poi ne pagherà le conseguenze.

Vittorio esprime a Katia la sua delusione per le battutine evitabili della compagna, anche se va beh, ha fatto bene a farle se sentiva di farle perché è bene essere se stessi, però sarebbe bello se Katia ogni tanto fosse un po’ meno se stessa.

Massimo sbaciucchia Ilaria, le dice che ne usciranno più forti di prima ma si vede che non ci crede manco lui e che è uno di quelli che, invece, crederà al reale interesse delle tentatrici (pagate per tentarlo).

Cristina chiede a David se le mancherà, lui dice di sì e lei dice che non è vero, tanto sa già che gli passerà subito; infine Nicola ama Sabrina, “quindi“.

E finalmente si parte per il viaggio nei sentimenti che tutti aspettavamo da un anno.

Jessica ed Andrea avrebbero dovuto sposarsi, se non fossero partiti per Temptation Island infatti sarebbero in chiesa, lei però ha preferito disdire (ma non per Temptation Island), lui fino a cinque minuti prima credeva che Jessica avesse disdetto per dei problemi suoi personali, di ansia magari, o chissà che altro; invece Jessica, dopo tre secondi, racconta a tutti (tentatori e fidanzate) che Andrea fa schifo al ca**o e non si sa nemmeno pulire la pelle morta dal padiglione auricolare da solo. È lei a doverlo fare. Con il cotton fioc.

È questo il momento in cui è chiaro a tutti che la coppia di cui parlava Mery è proprio questa: Jessica e Cotton Fioc. Si capisce anche che Maria non parla mai a caso. MAI. E quando parlava di dettagli troppo intimi rivelati frettolosamente, effettivamente, intendeva intimi davvero, tanto quanto la pelle morta dietro l’elice pulita dalla fidanzata (armata di bastoncini ovattati).

Oltre alla pelle morte Jessica rivela ai tentatori che ha annullato il matrimonio siccome non è attrata mentalmente dal suo fidanzato con cui nemmeno ha dialogo (e manco scopa), inoltre, dopo aver prenotato e pagato location e vestito, ha iniziato a domandarsi se davvero avrebbe voluto sposarsi con Andrea per poi concludere che forse stava facendo una cazzata. Successivamente rivela anche che sarebbe stata tutta la vita con il suo ex vent’anni più grande di lei.

Dopo qualche altra ora, Jessica si lamenta nuovamente del suo fidanzato e confida che, in una serata di lavoro, s’è quasi presa una cotta per un altro tizio con cui ha parlato tutta la notte; poi ci racconta che Andrea in casa non fa mai nulla.

Andrea, che dal pinnettu la sta ascoltando, per giustificarsi ci spiega che quel che dice Jessica non è vero siccome è sua madre a pulire la loro casa e non Jessica.

Non pago, lo ripete ancora:

Che cazzo dici che fai tutto te che non fai niente che viene mia madre a prendere la roba e la deve stirare, e poi dice che sono mammone, ringrazio Dio che sono mammone perché se aspettavo lei hai voglia che trovavo la roba

… ma siccome lei risulta già essere molto peggio di lui, le parole di Andrea passano in secondo piano.

Jessica nel frattempo si è già presa una cotta, non per quello della serata di lavoro e nemmeno per quello a cui ha confidato tutti i cazzi suoi e di Andrea, ma per un altro ancora: quello che le aveva messo la ghirlanda al collo (che siccome è più furbo degli altri aveva capito d’aver vita facile con Jessica l’annulla matrimoni).

Jessica e Alessandro hanno un feeling tale per cui lui vorrebbe scapparsene in Australia e lei vorrebbe andare con lui, ma lui risponde che non ora, ma magari prima o poi si può fare. MA NON ORA EH.

Lei però è convinta di piacergli sul serio e anche Andrea si convince che i due si piacciano sul serio, l’unico ancora poco convinto è Alessandro che si sta maledicendo per non aver scelto Katia che sicuramente gli avrebbe permesso altrettanta visibilità, ma con meno impegno.

… Continua…

Advertisements
Annunci


Categories: Ironico, Reality Show, Televisione, Temptation Island, Temptation Island 6, Trash

Tags: , , , , , , , ,

Cosa ne pensi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: