Le corna stanno bene su tutto: gli scarabocchi sul libro di Giulia de Lellis

Le corna stanno bene su tutto, il caso editoriale dell’anno, un libro che verrà ricordato nella storia per essere riuscito a sbancare senza che gli editori si sbattessero a compiere il benché minimo lavoro.

Un libro andato in stampa senza nemmeno essere giustificato, e con degli scarabocchi sopra.

Sì, il libro di Giulia de Lellis è pieno di disegni a penna rossa fatti male. Si direbbero fatti da un bambino di due anni, a volte ci sono solo righe, altre volte dei cuori o dei fiori stilizzati (ma sempre male).

Questi ghirigori colorano i vari capitoli (che hanno titoli tipo: ahahahah, post sbronza, Lo schifo, Forza Giulia de Lellis, etc..) e la fine degli stessi, poiché, quasi tutti e ventisette, sono composti da due pagine scritte e tre pagine bianche (scarabocchiate).

Anche voi pensate che Giulia de Lellis sia stata gentile a permettere a sua nipotina Matilde di disegnarle il libro, e che gli editori abbiano avuto una pensata geniale a non strappare le pagine pitturate e mandare Le corna stanno bene su tutto in stampa proprio così?

Le corna stanno bene su tutto scarabocchi
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...