Advertisements
Annunci

Live non è la D’Urso: l’ex di Delia Duran – che non si chiama Delia Duran – smentisce le accuse di pestaggio

Annunci

Delia Duran ed Alex Belli sarebbero stati picchiati dall’ex di lei, lo conferma un referto medico postato su Instagram con l’hashtag referto – caso mai non si capisse – pubblicato proprio da Delia Duran.

Delia Duran - Live non è la D'Urso

L’ex marito di Delia Duran a Live non è la D’Urso dice la sua: voleva solo prendere a schiaffoni Alex Belli e chi non avrebbe voluto al suo posto? Dai, è logico

Però Delia Duran lui non l’ha picchiata assolutamente, anzi, quando l’ha vista si è fermato ed ha anche smesso di cercare di forzare la portiera in cui Alex Belli si era rinchiuso.

Questa scena sarebbe stata ripresa dalla “filippina” (cit) dell’ex di Delia Duran che, scopriamo, non chiamarsi davvero Delia Duran, questo è un nome d’arte nuovo che ha assunto forse in nome della sua nuova relazione con Alex Belli, il suo nome è Nusat Duran Perez. Un nome che a Uomini e Donne avrebbe sicuramente grande successo, peccato abbia deciso di cambiarlo. Un vero peccato anche non aver potuto sentire Alex Belli, durante Temptation Island Vip, tentare di pronunciare NusatDuranPerez tutto attaccato, ogni volta che voleva nominare la fidanzata.

L’ex di Nusat Della Valle Duran Perez ci racconta tutta la scena del quasi pestaggio ad Alex Belli mimando le pose in cui si è fermato a guardare la sua ex, quella in cui Alex Belli s’è bloccato per non farsi menare, e tutto un corollario di cose di cui c’importa abbastanza poco.

Prima di collegarsi con l’ascensore in cui è rinchiusa Eva Henger udiamo il commento migliore della serata, adattabile a tutta la trasmissione: “Dovete andare al Pronto Soccorso della Neuro. Tutti quanti”

Advertisements
Annunci


Categories: Ironico, Live- Non è la D'urso, Televisione

Tags: , , , , ,

Cosa ne pensi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: