Advertisements
Annunci

Clario story: la travagliata storia di Mario Serpa e Claudio Sona riassunta in schemi

Il romboide fra Claudio Sona, Mario Serpa, Juan Fran Sierra e Stefano Gabbana (in cui si è intromesso Dandolo e tutta la redazione di Maria de Filippi nonché ex concorrenti di Uomini e Donne) continua a mietere vittime, cioè, ad occupare gran parte del tempo di tutti i giornalisti di gossip d’Italia.

Siccome è diventato tutto un casino, la gente dice una cosa poi cambia idea: Mario Serpa e Claudio Sona prima si lasciano, poi vanno ad un concerto insieme, poi di nuovo non si parlano più; Juan Fran Sierra che ama ancora Claudio Sona poi solo Stefano Gabbana, poi tutti e due, poi di nuovo solo Claudio, poi invece detesta Claudio Sona ed è stato gabbato dai suoi agenti, poi afferma che dirà la verità lunedì ma non dice quale lunedì…. e Alberto Dandolo che prima sa tutto lui, ha le telefonate, ha decriptato dei messaggi cifrati inviati da Gabbana a Sona perché si potessero incontrare (insieme a Juan) su aerei e navi private, poi invece non è più vero niente, poi è di nuovo vero ma non ce lo vuole più dire, la verità la sa solo lui e se la tiene stretta e non invita più nessuno al suo compleanno; e Gabbana, che anche lui mica si capisce, e prima ama Juan e basta, poi un po’ anche Claudio, poi l’importante è far la guerra a Maria e dimostrarsi più potenti di Mediaset e anche di Miley Cyrus

Visto che, insomma, non si capisce niente tranne che, bene o male, il più sincero là in mezzo è Pinocchio, ecco un riassunto della vicenda per schemi.

CLARIO STORY LA VICENDA RIASSUNTA IN SCHEMI: Dal primo incontro fra Claudio Sona e Mario Serpa all’intervento di Juan Fran Sierra, Stefano Gabbana e Alberto Dandolo

Clario Story

Maria de Filippi decide di lanciare il Trono Gay

Ai casting si presenta molta gente ma Maria de Filippi, come sempre, sceglie fra i CV inviati dalle varie agenzie. Viene scelto Claudio Sona, già noto nell’ambiente, come tronista e Mario Serpa come  corteggiatore. La simpatia di Mery per il secondo è da subito evidente, che sia nata prima o là in studio poco importa. Si capisce che Mario Serpa resterà fino alla fine.

Nascita della ship: “Clario” e prime indiscrezioni


Al pubblico Mario e Claudio piacciono assai: belli, puliti, sinceri, i loro sguardi bucano gli schermi e la loro passione pare tangibile ai telespettatori. Non ci vuole molto perché diventino i preferiti del pubblico nonché il Trono più guardato ed atteso della stagione. Nel web parte la prima indiscrezione su Claudio Sona, si vocifera che sia ancora legato al suo ex.

Clario Story

Claudio Sona e il suo ex si tatuano un coniglio uguale identico, scatta il panico generale, i Clario continuano ad essere una coppia ma il panico è seminato e sempre più gente comincia a storcere il naso di fronte alla faccenda. Ritorna in voga la vecchia voce di corridoio e, questa volta pare evidente che all’epoca la si sia voluta insabbiare poiché piuttosto verosimile.

Claudio Sona e Mario Serpa si lasciano: la fine dei Clario

Clario Story

Tu sì, tu no, tu sì, tu no

Clario Story

Vi è un periodo in cui non si capisce bene che stia combinando il Sona: Mario Serpa esprimere la sua delusione nei confronti di questi ma nessuno spiega con chiarezza gli avvenimenti. I due, per un breve periodo, cioè qualche giorno (durante i loro compleanni) sembrano anche essersi riappacificati per gioia dei fans. In seguito però, tutto torna come prima.

Juan Fran Sierra e le verità nascoste

Clario Story

Juan Fran Sierra ricompare ed asserisce che Claudio Sona è un bugiardo, che loro mai si sono lasciati, che le voci di corridoio altro che corridoio, le sa tutta la Milano bene. Dice che lunedì pubblicherà delle telefonate private fra lui e il Sona, poi, forse ricordandosi che far ciò sarebbe illegale, lo fa solo in parte.
La guerra sembra essere, più che altro, fra i due colossi: Stefano Gabbana e Maria de Filippi. Mentre Juan Fran Sierra e Claudio Sona le pedine di uno e dell’altra. Si fatica a capire con chi si schieri Mario. Juan dal canto suo prova a fare communella: “ehi Mario scusa, siamo due allocchi imbrogliati dal Sona”. Mario pubblica un selfie con il filtro coniglio, ogni fazione del pubblico interpreta la frecciatina a modo suo (per alcuni è diretta a Claudio, per altri è volta a difenderlo).

Anche Dandolo sa la verità

Clario Story

Mentre il web è in delirio interviene Dandolo. Così, a caso. Lui la verità la sa da Agosto, la voce l’aveva messa in giro lui (forse).

La guerra mediatica fra Gabbana e Maria prosegue con Dandolo come intermediario

Claudio Sona prova a difendere Alberto Dandolo il quale si ritrova sommerso da stalking delle invasate fanatiche dei Clario, ma Dandolo non ci sta. A lui non va bene e ribadisce il punto. La verità è una e non la sta dicendo il Sona. La strategia nella squadra di Mery è la stessa utilizzata con Morgan: loro sono i buoni, lo dimostrano in ogni occasione, anche continuando a difendere chi si ostina ad accusarli di bizzarre malefatte.

Anzi Dandolo la verità non la sa più, comunque non la dice

Maria de Filippi non mente, ad assicurarcelo ci sono un po’ tutti (da Giulia de Lellis a Nostradamus). Alberto Dandolo decide infine di non dirci la verità e non pubblicare il materiale in suo possesso. D’altra parte Juane  Claudio si vogliono un gran bene, Mario è un bravo ragazzo, è solo stata fatta una cazzata perdonabile. E, come pria di lui anche Gesù Cristo, Dandolo è convinto che chi vuol credergli debba farlo basandosi sulla fiducia.

Annunci

Dandolo la verità la rivela in parte

Alberto Dandolo opta così per dar contro solo a Claudio Sona, pur mantendendo buoni rapporti con Maria e, questa volta, anche con Mario Serpa. L’opinione del giornalista è che chiunque sarebbe stato gabbato dal Sona… un carnefice e molte vittime. Inoltre, sempre Dandolo, mette la pulce nell’orecchio ai fans: Claudio avrebbe già una nuova storia.

Annunci
Advertisements
Annunci


Categories: Uomini e Donne, Claudio Sona, Gossip, Maria de Filippi, Mario Serpa, Tina Cipollari, Trash

Tags: ,

Cosa ne pensi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Content is protected !!